I VANTAGGI DEL CONTO TERMICO 2.0

AREE GEOGRAFICHE DI RIFERIMENTO

Dal 31 Maggio 2016 è operativo il Decreto Ministeriale 16-02-2016, meglio conosciuto come “Conto Termico 2.0”. Si tratta in sostanza di un incentivo per interventi che mirano all’incremento dell’efficienza energetica e alla produzione di energia termica da fonti rinnovabili effettuati su immobili esistenti. L’incentivo quindi non è di natura fiscale e si riceve tramite bonifico bancario, erogato direttamente dal GSE, sul proprio conto corrente. L’incentivo ottenibile con il Conto Termico 2.0 varia in funzione delle prestazioni del prodotto da installare e dalla zona climatica di appartenenza.
Per i Soggetti Privati (persone fisiche o aziende) rientrano tra gli interventi ammessi al Conto Termico 2.0 la sostituzione di uno o più generatori di calore e l’installazione di prodotti ad alta efficienza energetica.

Il Conto Termico è un incentivo gestito dal G.S.E. (Gestore dei Servizi Energetici) che viene erogato in 3 mesi dall’attivazione della richiesta, direttamente sul conto corrente. NON è una detrazione fiscale!